Apr 272018
 

______________________________________

Yvan Sagnet (vedi la scheda su Yvan Sagnet sul wiki) è intervenuto nel forum con una registrazione realizzata il giorno prima mentre era presente come uno dei relatori alla tappa della mobilitazione per la settimana di lotta contadina tenuta a San Severo (FG) fra i braccianti di Casa Sankara. Sagnet ha sottolineato il ruolo e la funzione del lavoro e dei lavoratori nella produzione del cibo portando la sua esperienza di denuncia delle condizioni dei braccianti migranti impegnati nelle grandi campagne di raccolta ma, più generalmente, lo scivolamento in basso delle condizione di lavoro di tutti i braccianti italiani. Non può esistere una qualità del cibo senza una qualità del lavoro che lo ha prodotto e determinato e l’obiettivo di garantire il contenuto “sociale” del cibo che consumiamo deve essere comune ad agricoltori, braccianti e cittadini/consumatori. L’esperienza del Marchio NOCAP, promosso dall’Associazione di cui Yvan Sagnet è presidente e promotore, che propone un “bollino” su prodotti garantiti e certificati per il metodo produttivo sostenibile sia sul piano ambientale, che della salute che del contenuto sociale (come, per esempio, per l’assenza di lavoro sfruttato dai caporali) va nella direzione di promuovere la responsabilità dei produttori e quella diretta dei consumatori chiamati a scegliere consapevolmente.

 Posted by at 8:21 am

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi