Apr 272018
 

______________________________________

Lino Martone (vedi la scheda su Lino Martone sul Wiki) è intervenuto per portare uil caso della mozzarella di bufala in Italia e dei rischi crescenti che derivano dall’intreccio fra la crisi degli allevatori e dei trasformatori artigianali storici che hanno costituito fin qui la garanzia di un patrimonio dell’eccellenza agroalimentare italiana (la mozzarella di bufala è la seconda DOP italiana dopo il Parmigiano Regiano) e i rischi crescenti di insicurezza alimentare per i cittadini/consumatori. La trasformazione del ciclo produttivo della mozzarella di bufala (storicamente e per legge legato ad una ristretta area e ad un numero limitato di animali in lattazione) verso il controllo assoluto della trasformazione industriale e della speculazione commerciale ci consegnano il dato di un prodotto sempre più a rischio per i consumatori mentre crollano le condizioni di reddito per i produttori legati al territorio.

 Posted by at 8:16 am

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)