Apr 272018
 

______________________________________

Gianni Cavinato (vedi la scheda su Gianni Cavinato sul wiki) è presidente nazionale di ACU (Associazione Consumatori Utenti) (vedi la scheda sull’ACU sul Wiki); nel suo intervento, sollecitato da Fabio Sebastiani, ha fatto il punto sullo stato del diritto al cibo per i consumatori italiani sottolineando diversi aspetti legati alla disinformazione ed alle condizioni di inconsapevolezza in cui si esprimono la domanda e il consumo del cibo.
Ha, anche, affrontato il tema del ruolo e della funzione delle Associazioni dei Consumatori in Italia e la necessità di passare ad un rapporto più stretto fra produttori e consumatori per sviluppare consapevolezza e costruire fronti comuni di iniziative. L’ACU, che nasce dalla più antica Associazione italiana di difesa dei consumatori specializzata sulle questioni del diritto al cibo (Agrisalus), è impegnata a costruire con Altragricoltura e LIberiAgricoltori un rapporto di iniziativa comune per garantire le migliori condizioni di accesso al cibo per tutti i cittadini.

 Posted by at 8:12 am

  One Response to “Intervento di Gianni Cavinato e commento di Fabbris”

  1. Have you ever thought about publishing an ebook
    or guest authoring on other websites? I have a blog centered
    on the same topics you discuss and would really like to have you share some stories/information. I know my viewers would value
    your work. If you are even remotely interested, feel free to send me an email.

    Check out my web blog :: canadian pharmacy cialis 20mg

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi